Anche ieri a Bologna i ladri hanno aggredito un uomo ferendolo in volto, dopo essere entrati nel suo appartamento…

È così che funziona in Italia, dove le cronache non ci hanno mai fatto mancare rapine violente in ville e appartamenti.

Esistono diversi studi che hanno cercato di stimare gli orari e i giorni della settimana a più alto rischio di furto. In particolare, il centro interuniversitario Transcrime che si occupa di studiare la criminalità internazionale e nazionale, ha collaborato con le forze dell’ordine italiane per sviluppare modelli di previsione il quale risultato dimostra che la più elevata percentuale di furti avviene tra le 18 e le 21. La seconda fascia oraria più a rischio è quella tra le 9 e le 12 del mattino e la terza è quella pomeridiana tra le 15 e le 18. Un andamento simile, con una netta maggioranza di eventi tra le 18 e le 21, è quello delle rapine.

Il punto generale è che la maggior parte di questo tipo di crimini avviene in orario diurno e con alto rischio di aggressioni.

Ma come mai i ladri entrano così facilmente nelle abitazioni anche di giorno? Senza scassinare porte e finestre?

Ecco il perché… i ladri oggi utilizzano la “chiave magica” che apre le serrature a doppia mappa in pochissimi secondi e senza far rumore.

Quindi… meglio prevenire che curare!!!

Anche tu, come moltissime altre persone, affidati a noi di CONVERSIONI SERRATURE azienda specializzata in serrature di sicurezza per porte e la sostituzione di serrature non sicure.

Siamo a disposizione per la valutazione delle tue serrature di casa.

Fai eseguire la valutazione delle tue serrature

 

Chiama il Numero Verde:
oppure compila
il seguente form per un
SOPRALLUOGO e PREVENTIVO
GRATUITI:

    Ho preso visione della Informativa Privacy e Acconsento al trattamento dei miei dati personali (informativa privacy)